965 Cd - marzo 2020 - Immagini del caso di studio Toolsaver Laptop Mt@2X

Con BigCommerce, Toolsaver porta online l'esperienza B2B nel suo toolkit tecnologico

Ecco come un negozio di ferramenta a conduzione familiare ha lanciato con successo due negozi e-commerce B2C e B2B e creato un'esperienza di shopping online più efficiente.


9,2 %400 %1966 %
Tasso di conversionedi aumento degli ordiniaumento del traffico sul sito


Le metriche riflettono le vendite online da maggio 2019 a maggio 2020.


Scopri da te le funzionalità che consentono alle aziende
come Toolsaver di crescere con BigCommerce.

Segui il tour dei prodotti

Da un piccolo negozio di ferramenta all'e-commerce passando per eBay

Noel Kegg ha lavorato per anni in un negozio di ferramenta in Scozia, fino a quando non ha aperto il proprio negozio di ferramenta, utensili e materiali di consumo nel 1965. Per espandere la propria base di clienti, Noel ha iniziato a contattare regolarmente i clienti del suo precedente datore di lavoro durante la pausa pranzo per vedere se poteva fornirli. Quando il giro di affari e i clienti del suo piccolo negozio sono aumentati, Noel ha assunto più dipendenti e si è trasferito in un nuovo magazzino nella città scozzese di Hamilton nel 1970.

Nel 1990 Calum, il figlio di Noel, è entrato a far parte dell'azienda, diventandone poi l'amministratore delegato nel 2000 quando Noel è andato in pensione. A qualche anno dall'inizio della sua nuova carriera, Calum aveva cominciato a vendere i prodotti dell'azienda su eBay. Avendo ben presto riconosciuto il valore dell'e-commerce e constatato quanto potesse esser redditizio vendere online, Calum però voleva continuare a operare senza ricorrere a eBay, che addebitava spese e commissioni sugli ordini. Di conseguenza, nel 2007 ha lanciato Toolstop su Joomla e l'attività ha iniziato a crescere rapidamente, prima sul mercato britannico e poi all'estero.

Allo stesso tempo, Toolstop aveva clienti rivenditori, per non parlare delle solide relazioni con molti dei principali fornitori di utensili elettrici, tra cui Makita, DeWalt e Bosch. Per attrarre questo pubblico, Toolstop ha lanciato la sezione all'ingrosso della sua attività, che ha finito per crescere più velocemente del sito B2C originale. Il team ha quindi creato un nuovo marchio, Toolsaver, per supportare il proprio pubblico B2B in espansione.

All'epoca gli ordini B2B venivano elaborati manualmente per telefono o via e-mail, con grande dispendio di tempo e energie. Neil Bruce, il direttore e-commerce dell'azienda dal 2006, aveva una visione per un sito B2B unico, costruito su una piattaforma sofisticata. Verso la fine del 2018, mentre faceva ricerche sui fornitori di servizi e-commerce, Neil ha scoperto BigCommerce parlando con un fornitore che conosceva. Il fornitore aveva costruito da solo su BigCommerce un intero sito che stava offrendo ottime performance. Conscio di questa possibilità, Neil ha preso in considerazione BigCommerce, vi ha costruito il proprio sito e ha esportato sulla piattaforma i prodotti Toolstop approfittando della tranquillità del periodo natalizio. Nel giro di pochi giorni, il sito era pronto per iniziare a effettuare transazioni. A quel punto ha stabilito che BigCommerce era la piattaforma ideale per lanciare il sito Toolsaver.

Toolsaver si affida a BigCommerce dopo la gaffe Toolstop su Magento

Come riferito a BigCommerce da Neil Bruce, direttore e-commerce di Toolsaver:

Il nostro sito B2C Toolstop è stato realizzato su misura per Joomla da un'agenzia di sviluppatori con cui lavoriamo da diversi anni. Tuttavia, a partire dal 2016 la piattaforma era diventata poco efficiente, per cui abbiamo deciso di cambiarla. Molti dei nuovi siti che l'agenzia stava costruendo erano su Magento, così abbiamo deciso di affidarci anche noi a loro. Con il senno di poi, è stato un processo estremamente lungo, con una realizzazione durata oltre un anno e senza una data di lancio in vista.

Alla fine siamo passati a Space 48, che è stata in grado di completare la costruzione su Magento in sei mesi. Tuttavia, i limiti di Magento e le complessità eccessive incontrate durante la realizzazione sulla piattaforma, più la difficoltà di riprodurre ciò che avevamo su Joomla, ci hanno fatto capire che non avremmo avuto a disposizione molte delle funzionalità su cui si basava il nostro lavoro. Una volta online, queste lacune hanno provocato un crollo del traffico organico, del traffico diretto e delle entrate. Il trasferimento su Magento ci aveva obbligati a troppi compromessi, e nel giro di pochi mesi abbiamo deciso che non era la piattaforma giusta per ciò che avevamo immaginato inizialmente.

Volevamo avere più controllo sul nostro sito e introdurre i nostri sviluppatori in modo da non essere totalmente dipendenti da agenzie esterne, e BigCommerce ci ha offerto questa opportunità. Abbiamo elaborato un piano con Space 48 per una creazione collaborativa del sito di Toolstop, assicurandoci di essere in grado di supportare la piattaforma in-house se necessario. 

Abbiamo deciso che BigCommerce era la migliore piattaforma per i siti di Toolstop e Toolsaver, perché è molto semplice da usare, facile da esplorare dal pannello di amministrazione e, una delle cose che preferisco, non puoi toccarne il core. Su BigCommerce, lavori con script, plug-in e API , quindi non c'è il rischio di fare danni. Flessibilità e sicurezza sono stati tra i fattori principali che ci hanno spinto a realizzare il sito di Toolsaver su BigCommerce.


«Aver trasferito Toolstop su BigCommerce, consentendo al team di gestire la piattaforma internamente, è qualcosa di cui andiamo estremamente fieri qui a Space 48.»JAKE SMITH, DIRETTORE OPERATIVO, SPACE 48


Grande risparmio, maggiori entrate

Come riferito a BigCommerce da Neil Bruce, direttore e-commerce di Toolsaver:

Con BigCommerce, siamo in grado di utilizzare tutta una serie di strumenti e app per far funzionare il nostro negozio senza problemi. Uno di questi è Skupal, un prodotto built-in-house che oltre ad essere un PIM gestisce anche offerte e promozioni. Siamo in grado di usarlo anche per cose al di fuori di BigCommerce, come la produzione di poster che i clienti Toolsaver possono appendere in vetrina o alle pareti. 

Utilizziamo anche Engagement Cloud di dotdigital, che si interfaccia in modo abbastanza semplice con BigCommerce e ci consente di importare automaticamente i dati relativi a contatti, abbonati, prodotti e ordini nel nostro account per potenziare il marketing omnicanale. La segmentazione offerta da Engagement Cloud ci aiuta a rivolgerci ai clienti target, mentre la configurazione delle automazioni ci permette di ampliare il nostro raggio d'azione. Un altro strumento, StoreMapper, consente ai clienti di trovare facilmente il magazzino Toolsaver più vicino. 

È incredibile quanto siamo in grado di fare su BigCommerce a un prezzo così ragionevole. Abbiamo davvero risparmiato una fortuna in costi di sviluppo, licenza e hosting. Miglioriamo ogni giorno sia sotto il profilo dei risparmi che delle entrate, e gran parte del merito va alla piattaforma BigCommerce.

“Su BigCommerce lavori con script, plug-in e API, quindi non c'è il rischio di fare danni. Flessibilità e sicurezza sono stati tra i fattori principali che ci hanno spinto a creare il sito di Toolsaver su BigCommerce”. Neil Bruce, Responsabile dell'e-commerce, Toolsaver
Penso che l'elemento più importante sia che possiamo utilizzare la stessa piattaforma per entrambi i siti. Abbiamo scoperto che BigCommerce era altamente flessibile sia per il B2C che per il B2B, e questo è stato il motivo principale per cui abbiamo voluto entrambi i siti sulla piattaforma.NEIL BRUCE, DIRETTORE E-COMMERCE, TOOLSAVER
965 Cd - marzo 2020 - Immagini del caso di studio Toolsaver Tablet Mt@2X

Piattaforma flessibile per B2C e B2B

Come riferito a BigCommerce da Neil Bruce, direttore e-commerce di Toolsaver:

BigCommerce si è rivelato perfetto per il nostro modello di business, supportando sia i nostri sforzi B2C che B2B. Penso che l'aspetto più importante sia che possiamo utilizzare la stessa piattaforma per entrambi i siti. Abbiamo scoperto che BigCommerce era altamente flessibile sia per il B2C che per il B2B, e questo è stato il motivo principale per cui abbiamo trasferito entrambi i siti sulla piattaforma. Al momento il B2B con Toolsaver è la principale area di crescita della nostra attività, e BigCommerce ci semplifica la vita a livello di gestione del sito B2B perché permette di costruire elementi su misura grazie alle API e alla funzionalità degli script personalizzati.


Risultati solidi con l'aiuto di BigCommerce

Come riferito a BigCommerce da Neil Bruce, direttore e-commerce di Toolsaver:

Questa azienda mi entusiasma soprattutto perché mi permette di arrivare al lavoro ogni giorno e provare la soddisfazione di vedere le vendite in aumento. Nel giro di un anno, le vendite di Toolsaver sono passate da zero a circa 300 000 dollari al mese ed è stato meraviglioso assistere a questa scalata. Monitoro continuamente le metriche, e vedere questa crescita è davvero emozionante. Il sito Toolsaver sta funzionando molto bene, e di sicuro non avremmo potuto ottenere questi risultati senza BigCommerce.

“Il sito Toolsaver sta funzionando molto bene, e di sicuro non avremmo ottenuto questi risultati senza BigCommerce”. Neil Bruce, Ecommerce Manager, Toolsaver

Altre storie di successo