2261 Cd - caso di studio di Yeti Cycles - Laptop Sj@1X

Yeti Cycles rimane saldamente in sella con BigCommerce


53 %44 %36 %
aumento degli utentiaumento delle sessioniaumento delle visualizzazioni della pagina



Confronto delle metriche di performance tra il 1° luglio 2019 e il 31 dicembre 2019 e il 1° luglio 2020 e il 31 dicembre 2020.


Dare il massimo, sempre

Alcune delle aziende di maggior successo sono quelle che non si limitano a espandere i propri confini, ma li superano. Aziende audaci, innovative, che non hanno paura di correre rischi e a cui piace divertirsi. La descrizione perfetta dell'azienda produttrice di mountain bike di qualità Yeti Cycles. Yeti Cycles è il produttore di biciclette più quotato nell'ambito delle mountain bike.

Con sede a Golden, Colorado, Yeti Cycles opera secondo la filosofia: “Costruiamo biciclette che vorremmo usare”, cosa resa ancor più evidente dal fatto che si affidano al proprio team da gara per guidare le iniziative di ricerca e sviluppo.

LA SFIDA

Una piattaforma dalle prestazioni insufficienti per un'azienda di successo

I sistemi migliori sono quelli che funzionano senza problemi pur essendo costituiti da tanti componenti e pezzi diversi. Quelli il cui design è realizzato in modo che tutte le parti si integrino a vicenda, per migliorare velocità, funzionalità ed efficienza. Questo principio vale sia nel costruire una mountain bike affidabile e performante, sia nel creare una piattaforma di e-commerce stabile e dalle prestazioni altrettanto elevate.

Yeti Cycles è nota per la sua piattaforma di sospensione brevettata Switch Infinity, con caratteristiche diverse da qualunque altra sul mercato. La creazione di soluzioni eccezionali è una delle tante ragioni della continua crescita dell'azienda.

Tuttavia, questa crescita veniva rallentata da una piattaforma di e-commerce inadeguata. Prima di passare a BigCommerce, Yeti Cycles si affidava a una combinazione di strumenti come Shopify, Magento 1 e Readymag, ma con poco successo. Per fortuna è intervenuta ZaneRay, l'agenzia che ha progettato il nuovo sito dell'azienda.

ZaneRay si è accorta che il vecchio sito era molto limitato quanto a risultati ottenuti dalle pagine di prodotto, con una capacità di promozione e cross-selling davvero minima. Questo rendeva difficile lanciare nuovi prodotti, perché il team di marketing finiva per impiegare la maggior parte del proprio tempo a caricarli sul sito.

“I sistemi web e di back-end erano messi insieme alla bell'e meglio e lo stack tecnologico che ne scaturiva era davvero complesso. Perché il tutto potesse funzionare, servivano integrazioni e codici personalizzati”, ha dichiarato Kristi Jackson, direttrice del marketing di Yeti Cycles. “Qualunque modifica richiedeva del lavoro da parte degli sviluppatori, con un passaggio aggiuntivo molto costoso che impediva al team interno di avere il controllo sugli aggiornamenti del sito”.

LA SOLUZIONE

Mettere insieme i pezzi

Yeti Cycles ha analizzato Magento 2, Shopify, Salesforce Commerce Cloud e BigCommerce. Per prima cosa ha valutato di passare da Magento 1 a Magento 2, ma guardando il prezzo, l'API e l'opinione del loro consulente web, ZaneRay, alla fine ha scelto di passare a BigCommerce come nuova piattaforma di e-commerce.

Con il progetto del sito web, Yeti Cycles ha deciso di creare un'esperienza immersiva in grado di ottenere il giusto equilibrio tra engagement e performance di e-commerce. Per riuscirci, servivano un back-end robusto e un front-end estremamente versatile.

“Per un'azienda di fascia media, BigCommerce è stata la prima raccomandazione che ci è venuta in mente, dopo la decisione di passare all'headless. Soprattutto, grazie alla disponibilità di API per la maggior parte delle funzionalità del catalogo BigCommerce. Sapevamo di poter ottenere tutte le funzionalità di progettazione front-end con il supporto di BigCommerce per l'infrastruttura headless”, ha dichiarato Kirk Cornelius, Direttore strategico del gruppo ZaneRay.

Yeti Cycles voleva costruire il suo nuovo sito su un'unica piattaforma di back-end per migliorare l'usabilità e dare maggiore controllo al suo team interno. I criteri includevano la possibilità di creare e aggiornare pagine in linea con il marchio, ma con la flessibilità necessaria per decidere come combinarle insieme per un'esperienza cliente coinvolgente. Inoltre, ha valutato anche la possibilità di accedere ad analisi e monitoraggio migliorati, per poter disporre di dati che facilitassero le iniziative di e-commerce e favorissero la comprensione di come i clienti usano il sito di Yeti Cycles, al fine di prendere decisioni aziendali basate sui dati.

“BigCommerce ci ha aiutato ad abbandonare molteplici sistemi di back-end che comunicavano male tra loro, spesso generando un'esperienza del cliente tutt'altro che ideale. Usare un'unica piattaforma consente di offrire un'esperienza molto più fluida ai consumatori”, ha detto Jackson.

Yeti Cycles continuerà a vendere le sue biciclette affidandosi principalmente ai rivenditori. Tuttavia, i miglioramenti apportati alle pagine dei prodotti ora supportano un'esperienza in linea con il marchio e aiutano i consumatori a identificare i negozi locali o i rivenditori online da cui acquistarle.

Inoltre, l'azienda vende la sua linea di abbigliamento tecnico e casual e i ricambi direttamente ai consumatori. Grazie a ShipperHQ, ha potuto soddisfare tutti i suoi requisiti di spedizione senza doversi affidare a una soluzione personalizzata.

Caratteristiche tecniche:

  • Pianificazione delle risorse aziendali (ERP)
    • Syspro
  • Gestione delle informazioni sul prodotto (PIM)
    • Jasper
  • Enterprise Service Bus (ESB)
    • eBridge
  • Gestione dei rapporti con la clientela (CRM)
    • Salesforce


“BigCommerce è molto flessibile e offre una serie di funzionalità pronte all'uso che soddisfano le nostre esigenze, tra cui un'API che consente integrazioni fondamentali”, ha detto Jackson. “Al momento lo usiamo soprattutto per il carrello e l'elaborazione degli ordini. Tuttavia, il sistema di gestione dei contenuti headless (CMS) e il sistema di gestione delle informazioni di prodotto (PIM) ci hanno messo di fronte alla necessità di lavorare con un'API flessibile, e BigCommerce ci offre esattamente ciò di cui abbiamo bisogno”.

“Per un'azienda di fascia media, BigCommerce è stata la prima raccomandazione che ci è venuta in mente, dopo la decisione di passare all'headless”.Kirk Cornelius, Direttore strategico, ZaneRay Group

“Tuttavia, il sistema di gestione dei contenuti headless (CMS) e il sistema di gestione delle informazioni di prodotto (PIM) ci hanno messo di fronte alla necessità di lavorare con un'API flessibile, e BigCommerce ci offre esattamente ciò di cui abbiamo bisogno”. Kristi Jackson, direttrice del marketing, Yeti Cycles
“BigCommerce ci ha aiutato ad abbandonare molteplici sistemi di back-end che comunicavano male tra loro, spesso generando un'esperienza del cliente tutt'altro che ideale. Usare un'unica piattaforma consente di offrire un'esperienza molto più fluida ai consumatori”.Kristi Jackson, Direttrice del marketing, Yeti Cycles
2261 Cd - caso di studio di Yeti Cycles - Tablet Sj@1X

IL RISULTATO

Risultati straordinari

Grazie al sistema di progettazione di ZaneRay, ai componenti riutilizzabili e ai dati dei prodotti BigCommerce, ora Yeti Cycles ha la flessibilità per creare nuove pagine rapidamente e gestire i contenuti in tempo reale, cosa fondamentale per poter espandere le sue iniziative di marketing in digitale.  

“Pur essendo un sito di e-commerce, il suo scopo principale è presentare agli utenti l'esperienza offerta da queste biciclette e la cultura del marchio, per poi passare alla vendita dei prodotti. Per creare queste esperienze di storytelling dinamiche, avevamo bisogno di sfruttare l'intera gamma di funzionalità di un sistema di gestione dei contenuti solido, abbinato ai dati dettagliati dei prodotti provenienti dal catalogo BigCommerce”, ha spiegato Cornelius.

Oggi, grazie alla collaborazione tra BigCommerce e ZaneRay, il team di marketing di Yeti Cycles può creare nuove pagine in pochi minuti, semplificare il caricamento dei prodotti nel back-end, automatizzare il lancio di nuovi prodotti e programmarne la pubblicazione in anticipo. 

Un esempio concreto? Yeti Cycles è stata in grado di lanciare la sua SB115 appena quattro giorni dopo la pubblicazione del sito e BigCommerce ha fornito la stabilità e la funzionalità per renderla un'esperienza eccezionale. Più o meno un mese dopo, il team di marketing ha potuto lanciare il suo modello ARC 35th Anniversary in edizione limitata, con una pagina di prodotto personalizzata, creata sfruttando l'architettura dei componenti esistente e i dati di prodotto BigCommerce. Il lancio ha portato la maggior quantità di traffico sul sito che Yeti Cycles avesse visto da anni. Questo prodotto, da solo, ha generato 85 500 visualizzazioni di pagina e più di 38 000 sessioni da parte di 32 500 utenti. Oltre a questi numeri da record, la bicicletta è andata esaurita in meno di due ore.

GUARDANDO AVANTI

Aumentare il vantaggio sulla concorrenza

Yeti Cycles è uno dei pochi produttori di biciclette ad avere anche una sua linea di abbigliamento. Per il 2021, l'azienda ha in programma di concentrarsi su questo aspetto della propria attività con l'introduzione di tre nuove collezioni: Range, Race e Turq.  

I miglioramenti apportati al sito di Yeti Cycles tramite BigCommerce consentiranno senza dubbio all'azienda di essere più precisa nel marketing e di esplorare nuovi canali per supportare la sua attività di abbigliamento.

Altre storie di successo

Silent Pool Distillers

Silent Pool Distillers

Leggi la loro storia
Exxel Outdoors

Exxel Outdoors

Leggi la loro storia