Hip Pop Hooray: con BigCommerce, Hip Pop ha tanti buoni motivi per festeggiare

BigCommerce è personalizzabile, conveniente e affidabile. Scopri perché l'abbiamo costruita così.

https://images.ctfassets.net/wowgx05xsdrr/7zR9zjqzLeDoYnKoFgdHEg/69ac8dc3b8f7b88752dcc1bc4643b720/case-study-device-laptop-hippop.png

1140%

aumento del fatturato

102%

aumento del tasso di conversione

710%

aumento del traffico

Dati ricavati dal confronto delle metriche sulla performance del periodo mar-dic 2020 con quelle dello stesso periodo del 2021.

Una ricetta vincente nata da un'amicizia

I buoni amici si guardano sempre le spalle - o la pancia, in questo caso. Quando Kenny Goodman parlò con la sua amica Emma Thackray della sindrome dell'intestino irritabile (IBS), lei gli fece provare la ricetta del kombucha che aveva sviluppato mentre viveva negli Stati Uniti. La bevanda ha avuto un effetto così profondo su Kenny che ha suggerito a Emma di avviare una propria linea commerciale di kombucha nel Regno Unito (dove l'IBS è un problema abbastanza comune). Da qui la creazione dell'Hip Pop.

Kenny ed Emma aprirono una piccola distilleria all'interno di una fattoria di Manchester. Avendo individuato una lacuna nel mercato, si posero come obiettivo quello di sviluppare un prodotto che non solo facesse bene alla salute, ma che fosse anche buono da bere.

LA SFIDA

Accesso veloce al mercato online con poca esperienza

I due iniziarono velocemente a vendere i propri prodotti presso alcuni negozi locali, dando vita a una solida rete B2B. Inizialmente, non avevano pensato all'e-commerce. "Vendere bevande online è notoriamente molto difficile. Inoltre, non avevamo alcuna esperienza nel campo", spiega Kenny.

Tutto cambiò con l'arrivo del COVID-19 e con la conseguente chiusura delle caffetterie locali. All'improvviso, per mantenere in vita la propria attività la digitalizzazione era diventata l'unica strada.

LA SOLUZIONE

Esperimenti, apprendimento e promozioni

Costretti a trovare un altro canale che generasse entrate, decisero di lanciare un sito web DTC (Direct-to-Consumer). Kenny contattò Peter Bacani, attuale Website Developer della società, che fece qualche ricerca e gli suggerì di iniziare con un piano BigCommerce Pro. "Volevamo una piattaforma che ci consentisse di iniziare a vendere velocemente", spiega Bacani. La scelta ricadde su BigCommerce perché, rispetto ad altre piattaforme disponibili sul mercato, è facile da gestire, altamente affidabile e conveniente."

Peter e Kenny impiegarono pochi mesi per costruire il negozio online. Il lancio ufficiale del sito DTC avvenne a gennaio 2021. Era un'esperienza nuova per Kenny, che sapeva molto poco sul commercio digitale, ma che sfruttò a suo vantaggio la propria competenza nel campo della "lead generation" e il suo atteggiamento costruttivo per imparare lungo il percorso.

"Alcuni degli esperimenti non andarono a buon fine, devo ammettere", racconta. "Inizialmente, ad esempio, decidemmo di proporre subito agli utenti un abbonamento. La strategia, però, non funzionò, perché questi ultimi non avevano ancora avuto l'opportunità di assaggiare il prodotto. Optammo quindi per una promozione senza impegno a un prezzo molto vantaggioso. L'idea era quella di parlare degli abbonamenti solo una volta inviato loro un kit di degustazione. Questo approcciò funzionò decisamente meglio."

Per creare e implementare i prodotti parte dell'abbonamento, il team Hip Pop utilizza un plug-in che si chiama Rebilia. Per generare più abbonamenti e incrementare il tasso di fidelizzazione, inoltre, si avvale di Klaviyo come strumento per la gestione dei rapporti con i clienti (CRM). Anche l'integrazione importata di BigCommerce, Google BigQuery, si è rivelato uno strumento valido. Peter fu in grado di costruire un pannello di controllo su misura che offre loro una visibilità ottimale sui dati che serviranno loro per creare applicazioni personalizzate in futuro.

"La scelta ricadde su BigCommerce perché, rispetto ad altre piattaforme disponibili sul mercato, è facile da gestire, altamente affidabile e conveniente."

peter bacanisviluppatore di siti web, hip pop hooray

Case study device tablet hippop

IL RISULTATO

Il traffico e le entrate iniziano a prendere il volo

Oltre ad armarsi di varie soluzioni tecnologiche in modo da semplificare le operazioni quotidiane, il team di Hip Pop decise di sfruttare le integrazioni di BigCommerce con Facebook, Instagram e Google per incrementare la visibilità del marchio e attrarre traffico verso il proprio nuovo negozio online.

Il risultato? Nel periodo che va da marzo a dicembre del 2021, la società registrò un aumento vertiginoso, in termini di visite, del 710%, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Anche il tasso di conversione e i ricavi subirono un'impennata, rispettivamente del 102 e del 1140%.

"La cosa positiva di BigCommerce è che puoi iniziare con un piano modesto, senza quindi investire grandi somme. "

Kenny Goodman Fondatore, Hip Pop

GUARDANDO AVANTI

Test continui fino al raggiungimento degli obiettivi

Ora che le caffetterie hanno riaperto, mantenere il flusso delle vendite online e degli abbonamenti costante è la sfida principale del team di Hip Pop. Kenny, tuttavia, non rimpiange neanche per un attimo il lancio del proprio negozio online con BigCommerce. Non solo, si trova spesso a consigliare ad altre aziende di fare lo stesso.

"La cosa positiva di BigCommerce è che puoi iniziare con un piano modesto, senza quindi investire grandi somme. Se il piccolo investimento iniziale è un problema, significa probabilmente che l'attività non è ancora pronta per l'e-commerce. Per portare traffico al proprio sito, infatti, investire nelle giuste risorse è fondamentale."

Quando abbiamo chiesto a Kenny di condividere qualche consiglio sulla base della propria esperienza nell'e-commerce, ecco cosa ci ha detto: "Il traffico a pagamento è importante, perché aiuterà molto in fase di test. Raccogliere informazioni su come ottimizzare il tasso di conversione è altrettanto cruciale. Non è complicato, e in giro sono disponibili moltissimi modelli già pronti da utilizzare per le campagne. Il messaggio principale è: non abbiate paura di provare. Imparate tutto ciò che potete e continuate a testare, fino a ottenere i giusti risultati."

Pubblicazione: settembre 2022

See More On These Topics

More Stories of Success

Read Case StudyCaso di studio in miniatura casa al mare di Carons

Caron's Beach House

Read Their Story