LARQ dà impulso al settore delle bottiglie riutilizzabili con Google Pay e l'headless commerce

See first-hand the features that empower businesses like LARQ to grow with BigCommerce.

Segui il tour dei prodotti
Larq Case Study 951X557
400 %
average increase in revenue YoY
80%
aumento del tasso di conversione in 3 mesi
15 %
increased AOV YoY

Un'iniziativa eco-friendly

La vision di LARQ è molto semplice: combinare l'innovativa tecnologia di prodotto con un design accattivante e stimolare le persone a bere acqua potabile e pulita in maniera sostenibile.

As an avid hiker and camper, LARQ Co-Founder and CEO Justin Wang is passionate about the environment and our society’s impact on it. He founded LARQ in part because of the struggles he encountered in his attempts to go completely plastic free, including using reusable water bottles instead of single-use plastic. 

Prima di trovare il prodotto giusto, Justin prova tra 10 e 15 diverse bottiglie riutilizzabili. Dopo tanti tentativi frustrati, le bottiglie finiscono tutte in fondo ad un armadietto o sviluppano muffa in un vecchio zainetto.

Justin nota un problema: non è che manchino le bottiglie riutilizzabili o che non siano disponibili. Basta entrare in qualsiasi negozio Whole Foods o Target per trovarle. Il problema è, come riporta Grand View Research, che le bottiglie riutilizzabili costituiscono appena il 4% del mercato totale dei contenitori per bibite rispetto ai 38 milioni di bottiglie di plastica monouso che finiscono in discarica ogni anno solo in America. Più Justin scava e cerca soluzioni al problema e più allarmanti diventano le statistiche, più sente di dover fare qualcosa.

Justin nota anche quali sono i problemi legati all'uso delle tradizionali bottiglie riutilizzabili:

  • Si sporcano facilmente, quindi rischiano di diventare un ricettacolo di batteri.
  • Sono difficili da pulire, dato che la maggior parte delle bottiglie riutilizzabili non si può lavare in lavastoviglie, e richiedono una pulizia accurata, non praticabile nel caso si consumi l'acqua mentre si è in giro.
  • Circa il 70% dell'assunzione di acqua avviene a casa o al lavoro e il restante 30% quando si è in giro. È questo 30% che comporta la maggior parte del consumo di bottiglie d'acqua di plastica.

Justin e i cofondatori di LARQ pensano a lungo a come risolvere i problemi legati alle bottiglie riutilizzabili, ridurre l'uso di bottiglie di plastica monouso e migliorare l'accesso ad acqua pulita. Nel 2018, LARQ lancia la prima bottiglia d'acqua autopulente al mondo, nonché la più grande iniziativa di crowdfunding in questo settore, con oltre 1,7 milioni di dollari di finanziamenti raccolti.

La ricerca di uno strumento SaaS

As told to BigCommerce by Antonio Kaleb, LARQ Ecommerce Architect.

Quando il team di LARQ capì di essere sulla traiettoria giusta, ho iniziato a cercare strumenti SaaS che fossero adatti alle nostre preferenze di vendita online. Avevamo adocchiato diverse piattaforme, ma in ultima analisi, BigCommerce sembrava essere la più flessibile e adatta alle nostre particolari esigenze. Ci sembrava che BigCommerce fosse molto più avanti rispetto ad altre piattaforme nell'offerta di funzionalità come le integrazioni di headless commerce e il supporto multivaluta. Inoltre, nel progettare la nostra crescita, abbiamo pensato che BigCommerce sarebbe stato molto più personalizzabile rispetto ad altre piattaforme e che questo ci avrebbe garantito uno sviluppo esponenziale.

Il nostro Information Management System, Brightpearl, ci ha caldamente consigliato BigCommerce. Il team di Brightpearl aveva un rapporto molto stretto con BigCommerce, e BigCommerce aveva fornito a Brightpearl un'ottima soluzione custom. Era importante per noi che la nostra piattaforma IMS e quella di e-commerce fossero compatibili in modo da garantire una rapida implementazione e lo sviluppo di estensioni personalizzate, di cui sapevo avremmo avuto bisogno in futuro, come l'integrazione con la nostra logistica di terze parti (3PL) e l'importazione dei preordini.

Abbiamo quindi scelto BigCommerce. Il nostro e-commerce è partito nel giro di due mesi e non ci siamo mai pentiti della scelta fatta.

“Nel progettare la nostra crescita, abbiamo pensato che BigCommerce sarebbe stato molto più personalizzabile rispetto ad altre piattaforme e che questo ci avrebbe garantito uno sviluppo esponenziale”.

Antonio Kaleb LARQ Ecommerce Architect

Controllo su più negozi con l'headless commerce

As told to BigCommerce by Antonio Kaleb, LARQ Ecommerce Architect. My favorite feature is how far BigCommerce has come with their headless commerce solution, and that was always something we were very interested in. As someone with a background and experience in ecommerce, I’d say BigCommerce is the leader in the headless solutions market in terms of the great effort they put towards perfecting it. What BigCommerce is doing with headless was one of the more important factors for us when we were deciding on a platform. With headless, we get more control over our content and customer journey through checkout, which we custom-built using React on the frontend and BigCommerce on the backend. We have five regional sites, and currently four of them (US, EU, UK and CA) are live. We had a multi-region need that was solved for with the headless BigCommerce solution, allowing us to combine all of our stores into one single domain, for which we have developed additional features. The fact that we can have a bilingual website, are in complete control of translations through the customer’s journey, and can offer so many payment gateways from the get-go all on one single domain really simplifies the workflow.

“I’d say BigCommerce is the leader in the headless solutions market in terms of the great effort they put towards perfecting it.”

Antonio Kaleb LARQ Ecommerce Architect

Espandersi sui mercati internazionali

As told to BigCommerce by Justin Wang, LARQ Co-Founder & CEO. We wanted to go international quickly and to expand to as many markets as possible because, given our background, we knew that opportunity was going to be big for LARQ. We did a Kickstarter early on and predicted that the international market, specifically in Europe and Asia, was going to be massively important for us. One of the biggest advantages that we found with BigCommerce is that we were able to launch a site with multi-region capabilities (.uk, .ca, etc.) and offer various currencies all from a single site. We launched multi-currency in early summer 2019, which drove about an 80% increase in conversions over just three months. Our core website has grown substantially in the US as well, but we were also able to access international markets that were previously untapped when we launched international stores. We now have almost a global presence, reaching everywhere besides the larger part of Asia — which is on our agenda for 2020. The support from BigCommerce around our international growth has been very helpful in making our expansion story a successful one. One of our main goals for 2020 is to expand into additional markets and be more present in them. We’re also looking into setting up a new warehouse, expanding internationally on the operations side, and continuing to focus on our ecommerce strategy.

“We launched multi-currency in early summer 2019, which drove about an 80% increase in conversions over just three months.”

Justin Wang LARQ Co-Founder & CEO

Pagamenti semplici con Google Pay

Come riferito a BigCommerce da Antonio Kaleb, E-commerce Architect di LARQ e Justin Wang, cofondatore e CEO di LARQ.

Due terzi di tutte le nostre transazioni avvengono su mobile, quindi sapevamo che era necessario rendere il processo di pagamento tramite dispositivo mobile il più semplice possibile. All'inizio il sito LARQ aveva una sola opzione per il pagamento con carta di credito. Ma quando abbiamo iniziato a crescere abbiamo pensato fosse opportuno offrire alle persone diverse opzioni di pagamento, per semplificare il più possibile il processo di checkout.

Eravamo consapevoli della popolarità e della facilità d'uso di Google Pay. Appena l'abbiamo attivato, è diventato uno dei principali gateway per i nostri clienti. Siamo consapevoli del potere di Google e volevamo sfruttarlo senza perdere un punto di contatto con i nostri clienti. BigCommerce ha fatto il grosso del lavoro, noi abbiamo dovuto solo "premere l'interruttore". Da quando l'abbiamo implementato, una parte significativa delle nostre transazioni è passata attraverso Google Pay, segno che stiamo offrendo qualcosa che i clienti trovano utile. La possibilità di accedere facilmente a soluzioni come Google Pay tramite BigCommerce ha contribuito a incrementare il nostro tasso di conversione di circa il 20% dal lancio.

Google Pay ha reso il processo di checkout più rapido e semplice, perché gli indirizzi email degli utenti di Google e le informazioni di pagamento sono già memorizzati da Google e vengono immessi automaticamente. Il traffico mobile verso il nostro sito continua ad aumentare. In un ambiente mobile, i clienti non hanno la stessa pazienza che hanno in ambiente desktop di digitare e cercare cose, e sono più propensi a commettere errori, facendo aumentare i tempi di checkout. Così come è importante la velocità delle pagine di un sito web, è importante anche la velocità del processo di checkout, perché riduce il tasso di abbandono del carrello e migliora direttamente i tassi di conversione. Il fatto che offriamo un servizio come Google Pay ha reso le transazioni più facili e ridotto il tasso di abbandono del carrello.

Abbiamo scoperto ad esempio che Google Pay sta riscuotendo un enorme successo nel nostro negozio del Regno Unito. Inizialmente non pensavamo che Google Pay sarebbe stato così utile nella generazione di conversioni a livello internazionale, ma è evidente che sempre più persone utilizzano Google a livello globale e che stiamo fornendo qualcosa di utile per i clienti di tutto il mondo.

“We know the power of Google, and we wanted to leverage it without losing a touch point with our customers. BigCommerce did all the heavy lifting, and for us it was simply a matter of flipping on the switch.”

Justin Wang LARQ Co-Founder & CEO

BigCommerce supporta LARQ nella crescita continua e nella diffusione di un forte messaggio di sostenibilità

Come riferito a BigCommerce da Justin Wang, cofondatore e CEO di LARQ.

Da quando abbiamo firmato il contratto con BigCommerce, questa piattaforma ci ha dato la possibilità di crescere. Rispetto ai concorrenti, BigCommerce ha superato le nostre aspettative in termini di collaborazione e personalizzazione di una soluzione adatta alle nostre esigenze. 

Ora per me BigCommerce, in termini di esperienza, è nell'olimpo dei grandi, assieme ad Amazon e Flexport. BigCommerce è una soluzione SaaS che rimuove gli ostacoli tecnici alla vendita online e elimina la necessità per le aziende di avere un team di sviluppo interno, permettendo loro di focalizzarsi sulla crescita del brand nei diversi mercati. Le app e gli strumenti BigCommerce che integriamo nel nostro sito sono così intuitivi che ci permettono di gestire il sito da soli.

Un'altra cosa molto importante è l'assistenza offerta da BigCommerce e dai suoi project manager per l'implementazione e per il successo. Le persone con cui abbiamo collaborato hanno reso tutto molto più semplice e gliene siamo veramente grati. Essere un cliente Enterprise ci permette di avere tempi di risposta tempestivi da parte del team di BigCommerce e di avere accesso alle funzionalità alfa/beta su cui BigCommerce sta lavorando, inclusi endpoint multivaluta e API. In generale, BigCommerce fornisce una tecnologia davvero preziosa, che permette di risolvere problemi che per molte aziende, tra cui noi, sono di estrema importanza.

Secondo i CDC (Centri per la prevenzione e il controllo delle malattie), 790 milioni di persone vivono senza avere accesso ad acqua potabile e pulita. A peggiorare le cose, 1 milione di bottiglie di plastica monouso finiscono in discarica ogni minuto, aggravando ulteriormente il problema. Dato che è proprio questo il problema che sta al cuore della mission di LARQ, speriamo che questi numeri si riducano presto drasticamente. LARQ dona l'1% dei profitti a 1% for the Planet per sostenere questa causa. Incoraggiamo gli altri a sostenere la nostra iniziativa ambientale mentre cresciamo, raggiungiamo posti nuovi e lanciamo nuovi prodotti. Siamo convinti che BigCommerce ci aiuterà nella crescita offrendoci una piattaforma efficace e scalabile.

“Incoraggiamo gli altri a sostenere la nostra iniziativa ambientale mentre cresciamo, raggiungiamo posti nuovi e lanciamo nuovi prodotti. Siamo convinti che BigCommerce ci aiuterà nella crescita offrendoci una piattaforma efficace e scalabile”.

Justin Wang LARQ Co-Founder & CEO

Altre storie di successo

Woodland Hills Wine Company

Woodland Hills Wine Company

Leggi la loro storia