Con BigCommerce, Toolsaver porta online l'esperienza B2B nel suo toolkit tecnologico

Ecco come un negozio di ferramenta a conduzione familiare ha lanciato con successo due negozi e-commerce B2C e B2B e creato un'esperienza di shopping online più efficiente.

See first-hand the features that empower businesses like Toolsaver to grow with BigCommerce.

Segui il tour dei prodotti
965 Cd - marzo 2020 - Immagini del caso di studio Toolsaver Laptop Mt@2X
9,2 %
Tasso di conversione
400 %
di aumento degli ordini
1966 %
aumento del traffico sul sito

Le metriche riflettono le vendite online da maggio 2019 a maggio 2020.

Da un piccolo negozio di ferramenta all'e-commerce passando per eBay

Noel Kegg ha lavorato per anni in un negozio di ferramenta in Scozia, fino a quando non ha aperto il proprio negozio di ferramenta, utensili e materiali di consumo nel 1965. Per espandere la propria base di clienti, Noel ha iniziato a contattare regolarmente i clienti del suo precedente datore di lavoro durante la pausa pranzo per vedere se poteva fornirli. Quando il giro di affari e i clienti del suo piccolo negozio sono aumentati, Noel ha assunto più dipendenti e si è trasferito in un nuovo magazzino nella città scozzese di Hamilton nel 1970.

Nel 1990 Calum, il figlio di Noel, è entrato a far parte dell'azienda, diventandone poi l'amministratore delegato nel 2000 quando Noel è andato in pensione. A qualche anno dall'inizio della sua nuova carriera, Calum aveva cominciato a vendere i prodotti dell'azienda su eBay. Avendo ben presto riconosciuto il valore dell'e-commerce e constatato quanto potesse esser redditizio vendere online, Calum però voleva continuare a operare senza ricorrere a eBay, che addebitava spese e commissioni sugli ordini. Di conseguenza, nel 2007 ha lanciato Toolstop su Joomla e l'attività ha iniziato a crescere rapidamente, prima sul mercato britannico e poi all'estero.

Allo stesso tempo, Toolstop aveva clienti rivenditori, per non parlare delle solide relazioni con molti dei principali fornitori di utensili elettrici, tra cui Makita, DeWalt e Bosch. Per attrarre questo pubblico, Toolstop ha lanciato la sezione all'ingrosso della sua attività, che ha finito per crescere più velocemente del sito B2C originale. Il team ha quindi creato un nuovo marchio, Toolsaver, per supportare il proprio pubblico B2B in espansione.

At the time, B2B orders were being processed over the phone or by email, which was very manual and tedious. Neil Bruce, who had been the company’s ecommerce manager since 2006, had a vision for a unique B2B site built on a sophisticated platform. Towards the end of 2018, Neil was researching various ecommerce providers and was introduced to BigCommerce after speaking to a supplier he knew. The supplier had built an entire BigCommerce site himself, and it was performing remarkably well. With that in mind, Neil explored BigCommerce and built his own website while he had some downtime during Christmastime, exported Toolstop products onto it, and in a matter of days had a website that could easily begin transacting. He decided right then that BigCommerce was the ideal platform to launch the Toolsaver site.

Toolsaver si affida a BigCommerce dopo la gaffe Toolstop su Magento

Come riferito a BigCommerce da Neil Bruce, direttore e-commerce di Toolsaver:

Our B2C site Toolstop was customized on Joomla with a developer agency we had been working with for a number of years. However, come 2016, it was getting too creaky and we felt we needed to re-platform. Many of the new sites the agency was building were on Magento, so we decided to go with Magento as well. Looking back, it was an extremely long process, initially in build for over a year and without a launch date in sight.

In the end, we moved to Space 48 who were able to complete the Magento build in six months. However, the limitations of Magento and the unnecessary complexities that arose from building within the platform and trying to match what we'd had in Joomla meant that a lot of functionality that supported how we worked wasn't possible. Those gaps meant that after we were live, we took a dip in organic traffic, direct traffic and revenue. Moving to Magento had meant too many compromises, and within a few months we decided it wasn’t the right platform for what we initially envisioned.

We wanted to be more in control of our site and bring in our own developers so that we weren't solely reliant on outside agencies, and BigCommerce offered us that opportunity. We worked out a plan with Space 48 whereby we collaboratively built the Toolstop site ensuring all along that we'd be able to support the platform, if necessary, in house. 

We decided that BigCommerce was the best platform for both the Toolstop and Toolsaver sites; it’s very user-friendly, easy to navigate within the admin panel, and—one of my favorite things about it—you can’t touch the core. On BigCommerce, you're working with scripts, plug-ins, and APIs, so you can't really break anything. That flexibility and security was one of the big factors that made us decide to build the Toolsaver site on BigCommerce.

“On BigCommerce, you're working with scripts, plug-ins, and APIs, so you can't really break anything. That flexibility and security was one of the big factors that made us decide to build the Toolsaver site on BigCommerce.”

Neil Bruce Ecommerce Manager, Toolsaver


«Aver trasferito Toolstop su BigCommerce, consentendo al team di gestire la piattaforma internamente, è qualcosa di cui andiamo estremamente fieri qui a Space 48.»

JAKE SMITH OPERATIONS DIRECTOR, SPACE 48


Grande risparmio, maggiori entrate

Come riferito a BigCommerce da Neil Bruce, direttore e-commerce di Toolsaver:

Con BigCommerce, siamo in grado di utilizzare tutta una serie di strumenti e app per far funzionare il nostro negozio senza problemi. Uno di questi è Skupal, un prodotto built-in-house che oltre ad essere un PIM gestisce anche offerte e promozioni. Siamo in grado di usarlo anche per cose al di fuori di BigCommerce, come la produzione di poster che i clienti Toolsaver possono appendere in vetrina o alle pareti. 

Utilizziamo anche Engagement Cloud di dotdigital, che si interfaccia in modo abbastanza semplice con BigCommerce e ci consente di importare automaticamente i dati relativi a contatti, abbonati, prodotti e ordini nel nostro account per potenziare il marketing omnicanale. La segmentazione offerta da Engagement Cloud ci aiuta a rivolgerci ai clienti target, mentre la configurazione delle automazioni ci permette di ampliare il nostro raggio d'azione. Un altro strumento, StoreMapper, consente ai clienti di trovare facilmente il magazzino Toolsaver più vicino. 

È incredibile quanto siamo in grado di fare su BigCommerce a un prezzo così ragionevole. Abbiamo davvero risparmiato una fortuna in costi di sviluppo, licenza e hosting. Miglioriamo ogni giorno sia sotto il profilo dei risparmi che delle entrate, e gran parte del merito va alla piattaforma BigCommerce.

“I think the most important element is that we are on the same platform for both sites. We’ve found that BigCommerce is highly flexible for both B2C and B2B, and this was the biggest reason we wanted both sites on the platform.”

Neil Bruce Ecommerce Manager, Toolsaver
965 Cd - marzo 2020 - Immagini del caso di studio Toolsaver Tablet Mt@2X

Piattaforma flessibile per B2C e B2B

Come riferito a BigCommerce da Neil Bruce, direttore e-commerce di Toolsaver:

BigCommerce si è rivelato perfetto per il nostro modello di business, supportando sia i nostri sforzi B2C che B2B. Penso che l'aspetto più importante sia che possiamo utilizzare la stessa piattaforma per entrambi i siti. Abbiamo scoperto che BigCommerce era altamente flessibile sia per il B2C che per il B2B, e questo è stato il motivo principale per cui abbiamo trasferito entrambi i siti sulla piattaforma. Al momento il B2B con Toolsaver è la principale area di crescita della nostra attività, e BigCommerce ci semplifica la vita a livello di gestione del sito B2B perché permette di costruire elementi su misura grazie alle API e alla funzionalità degli script personalizzati.


Risultati solidi con l'aiuto di BigCommerce

Come riferito a BigCommerce da Neil Bruce, direttore e-commerce di Toolsaver:

Questa azienda mi entusiasma soprattutto perché mi permette di arrivare al lavoro ogni giorno e provare la soddisfazione di vedere le vendite in aumento. Nel giro di un anno, le vendite di Toolsaver sono passate da zero a circa 300 000 dollari al mese ed è stato meraviglioso assistere a questa scalata. Monitoro continuamente le metriche, e vedere questa crescita è davvero emozionante. Il sito Toolsaver sta funzionando molto bene, e di sicuro non avremmo potuto ottenere questi risultati senza BigCommerce.

“The Toolsaver site is performing very well, and we certainly could not have done it without BigCommerce.”

Neil Bruce Ecommerce Manager, Toolsaver

Altre storie di successo